Antorus, il Trono Infuocato, è finalmente live!
Legion
di Blizzard Entertainment il December 5th alle 6:00pm

Nel nucleo di Argus sorge Antorus, il Trono Infuocato. Dal suo seggio del potere, Sargeras guida la Crociata Infuocata nella distruzione del cosmo. Nelle profondità quasi inaccessibili del Trono, poteri primordiali vengono forgiati in armi di distruzione di massa. Se queste forze dovessero servire il loro nuovo padrone, significherebbe la fine per tutto il creato. È arrivato il momento per le forze dell'Orda e dell'Alleanza di affrontare la Legione Infuocata all'interno della sede del potere di Sargeras. Antorus, il Trono Infuocato, è in attesa... con tutti i suoi letali pericoli.

Livello minimo: 110
Luogo: Argus
Boss: 11
Modalità: Ricerca delle Incursioni, Normale, Eroica, Mitica
Calendario di apertura:

  • Mercoledì 29 novembre - Antorus, il Trono Infuocato in modalità Normale ed Eroica.
  • Mercoledì 6 dicembre - Antorus, il Trono Infuocato in modalità Mitica e Ricerca delle Incursioni - Ala 1: Breccia della Luce (Devastamondi Garothi, Vilsegugi di Sargeras, Alto Comando degli Antoran).
  • Mercoledì 20 dicembre - Antorus, il Trono Infuocato in modalità Ricerca delle Incursioni - Ala 2: Discesa Proibita (Kin'garoth, Varimathras, Congrega delle Shivarra).
  • Mercoledì 3 gennaio - Antorus, il Trono Infuocato in modalità Ricerca delle Incursioni - Ala 3: Fine della Speranza (Guardiana dei Portali Hasabel, Eonar, la Vincolavita, Imonar il Cacciatore d'Anime).
  • Mercoledì 17 gennaio - Antorus, il Trono Infuocato in modalità Ricerca delle Incursioni - Ala 4: Seggio del Pantheon (Aggramar, Argus il Distruttore).

Antorus rappresenta il centro e la fonte del potere della Legione, e il team di progettazione ha affrontato la creazione di quest'incursione con diversi principi in mente. Prima di tutto, Antorus è immensa: non è una semplice fortezza terrestre, ma un complesso tentacolare scavato nelle profondità di un mondo distrutto, e mentre alcune sezioni dell'incursione sono percorribili a piedi, i giocatori dovranno usare anche la Vindicaar e altri mezzi di trasporto per coprire le grandi distanze coinvolte. Secondo, si tratta del culmine della campagna militare dell'Armata della Luce e dei suoi principali alleati, e dei giocatori alla guida di questo esercito all'attacco. Mentre i campioni attraversano Antorus, tutt'intorno a loro infuria una battaglia campale, e le azioni di tutti aiuteranno la causa della Luce nella battaglia per il destino di tutti i mondi. Infine, viene offerta la rara possibilità di addentrarsi nel cuore della Legione, fino alle sue radici: prima della magia vile, prima della corruzione nera e verde, quando un unico possente Titano intraprese una crociata che avrebbe modellato il destino dell'universo. Uno sguardo a quegli antichi segreti attende le anime impavide e audaci che si avventurano nelle profondità più oscure di Antorus.

Dettagli dello sviluppo

Scontri e boss

Di seguito, ulteriori dettagli sui boss. Una volta che l'incursione è disponibile, ricordatevi di consultare la Guida alle avventure (Maiusc-J) in gioco per una serie di consigli dedicati a guaritori, assaltatori e difensori.

Devastamondi Garothi

Costruita nelle profondità di Argus ed equipaggiata con un arsenale capace di annientare mondi interi, questa macchina da guerra è stata progettata per un unico scopo: mettere in ginocchio l'invasione dei mortali.

Vilsegugi di Sargeras

Infusi col fuoco e l'ombra, F'harg e Shatug sono i compagni preferiti di Sargeras. Nati per la carneficina, questi segugi adorano sviscerare i nemici del loro padrone. Con l'avanzata dell'Armata della Luce e dei suoi alleati verso Antorus, la Legione si prepara a scatenare queste violente creature sul campo di battaglia per mettere fine all'invasione dei mortali.

Alto Comando degli Antoran

Molto tempo fa, durante l'età d'oro della civiltà eredar, fu costituito un consiglio per supervisionare le difese di Argus e mantenere la pace. Dopo che venne stipulato l'oscuro patto con Sargeras, però, questi abili strateghi decisero di utilizzare la loro esperienza militare per organizzare la Crociata Infuocata che devastò innumerevoli mondi. Ora l'intera forza dell'armata della Legione è al loro comando, e useranno tale potere per annientare tutti coloro che si opporranno al volere del Titano Oscuro.

Guardiana dei Portali Hasabel

La Guardiana dei Portali Hasabel controlla il Nexus attraverso il quale la Legione ha scatenato le sue insidiose armate su innumerevoli mondi. Sfruttando la presenza di tali portali nei luoghi più strategici della Grande Oscurità, Hasabel è in grado di inviare il potente arsenale della Legione contro chiunque osi opporsi a lei.

Eonar, la Vincolavita

Anche se la Protettrice della Vita fu uccisa dalla lama di Sargeras, la sua essenza riuscì a sfuggire alla morsa del Titano Oscuro. Ora, dopo millenni passati in completo isolamento dal mondo, il santuario di Eonar è stato scoperto dalla Legione. Se la sua anima dovesse cadere nelle mani del nemico, il potere di Eonar sulla natura e la vita verrebbe corrotto, eliminando ogni speranza di fermare la Crociata Infuocata.

Imonar il Cacciatore d'Anime

Il famigerato Imonar è una sorta di segugio sanguinario della Legione, capace di inseguire una preda attraverso tutto il cosmo. Grazie a un vasto repertorio di dispositivi e trappole a disposizione, Imonar non ha mai fallito una missione e ha intenzione di mantenere il suo primato anche con l'ultimo contratto.

Kin'garoth

La progettazione di tutte le macchine da guerra della Legione è il parto della mente depravata di Kin'garoth. Ossessionato dalla creazione di strumenti di morte, ha infuso il suo stesso corpo nel macchinario di produzione per poter assicurare un infinito flusso di distruzione. Sotto la guida del signore oscuro della Legione, il brillante ingegno di Kin'garoth ha dato la luce a una nuova super arma, che è pronto a scatenare contro l'Armata della Luce.

Congrega delle Shivarra

Dopo che le sorelle della Congrega si rivelarono le più depravate e fanatiche tra i suoi seguaci, Sargeras le incaricò di convertire le menti dei Titani caduti per creare un Pantheon Oscuro. Ogni sorella è specializzata in un particolare tipo di tortura, ma tutte hanno la spiccata capacità di strappare urla che echeggiano costantemente nelle sale di Antorus. Si dice che nessun mortale o demone possa resistere ai loro sussurri... e con i loro poteri, anche la conversione dei Titani è solo questione di tempo.

Varimathras

Incaricato di supervisionare le forze della Legione durante la Terza Guerra, Varimathras fallì nel fermare il ribelle Re dei Lich. Accettò un'alleanza infausta con Sylvanas Ventolesto, per poi tentare un'ultima disperata ascesa al potere, che fu però un'umiliante sconfitta. Come punizione, Varimathras è stato a lungo torturato dalla Congrega delle Shivarra. Le malvagie sorelle hanno strappato via tanto la sua carne quanto la sua sanità mentale, lasciandogli solo il desiderio di infliggere sofferenza ai mortali, causa del suo destino.

Aggramar

Aggramar, un tempo un nobile Vendicatore del Pantheon, venne ucciso da Sargeras per poi essere resuscitato come Titano della distruzione. Ora è incaricato di difendere il nucleo di Argus, fonte di un potere capace di distruggere l'intero universo. Nemmeno ai demoni è consentito avvicinarsi al Titano, e qualunque mortale così audace da provarci sarebbe ridotto in cenere dalla spada ardente di Aggramar, Taeshalach.

Argus il Distruttore

Imprigionato. Corrotto. Eoni di esistenza passati in un eterno e incessante dolore. Un'anima infranta che alimenta un male infinito. Il padrone chiama. "Sorgi... sorgi! Da' inizio alla fine di ogni cosa."

Carico i commenti…

Si è verificato un errore nel caricare i commenti.