Racconto di Warcraft: "Cavalcheremo insieme"

di Blizzard Entertainment il November 18th alle 6:00pm

Nazgrim, Thoras Cacciatroll, Sally Biancachioma e Darion Mograine, i quattro Cavalieri dell'Apocalisse del Re dei Lich, si dirigono alla Corona di Ghiaccio sperando di carpire gli imperscrutabili piani del loro padrone... e porvi fine, se necessario.

"E noi siamo decisamente impreparati. Cos'è cambiato? Quali forze ora ti obbligano a tenerci a distanza?"

"Sylvanas Ventolesto."

Thoras Cacciatroll esitò. Ventolesto? Il Re dei Lich aveva continuato ad avere un certo interesse verso di lei, sin dall'inizio della Quarta Guerra, raccomandando ai quattro Cavalieri dell'Apocalisse di fare rapporto su qualsiasi voce sentissero riguardo a dove fosse, ma evitando accuratamente di darle la caccia personalmente. Eppure, Bolvar aveva anche detto ai cavalieri che Sylvanas non aveva mai mostrato altro che disprezzo verso l'Elmo. "Lei cosa c'entra?"

"La sua guerra ha sospeso l'equilibrio tra la vita e la morte. La morte banchetta e il potere dell'Elmo ribolle," rispose Bolvar. "La Legione aveva trasformato il nostro mondo in un ossario, ma neppure allora avevo sentito niente del genere."

Cacciatroll ancora non era certo di che cosa avesse disturbato davvero Bolvar. "Qualunque cosa Sylvanas abbia tentato di fare, ha fallito."

Cacciatroll sentì la rabbia di Bolvar incendiarsi, ma ebbe la chiara percezione che Bolvar fosse furioso verso se stesso, soprattutto. "Hai visto qualche segno che dimostri che lei creda di aver fallito?"

Leggi il nuovo racconto di Shadowlands di Robert Brooks.