L'Assedio di Orgrimmar
Pubblicato nel settembre 2013 | World of Warcraft Patch 5.4
Orgrimmar, il cuore della civiltà degli Orchi su Azeroth, fu sconvolta da una rivoluzione. Riportando in vita il cuore del Dio Antico Y'shaarj per potenziare il suo esercito, il Capoguerra Garrosh Malogrido dissacrò la Vallata dell'Eterna Primavera di Pandaria. Questo affronto, unito alle sempre più pericolose conquiste di Garrosh, spinse i ribelli dell'Orda e i difensori dell'Alleanza ad assaltare le imponenti mura di Orgrimmar, sperando di detronizzare il tiranno prima che riuscisse a sconvolgere il mondo intero. Insieme a Thrall, i più formidabili campioni di Orda e Alleanza si avventurarono nel covo del Capoguerra sotto la città, dove la battaglia si fece così disperata che Garrosh dovette assorbire le energie del Dio Antico per fermare la propria caduta. Ma non fu abbastanza. Garrosh venne sconfitto, e su ordine di Re Varian Wrynn fu portato in catene di fronte al giudizio dei Venerabili Celestiali di Pandaria... ma le conseguenze delle sue azioni lasceranno il loro segno per molto tempo .
Contenuti correlati
Trailer