Ritorno a Karazhan
Pubblicato nell'ottobre del 2016 | Patch 7.1 di World of Warcraft
Mentre il conflitto infuriava nelle Isole Disperse, la Legione Infuocata concentrava i suoi sforzi sulla conquista di Karazhan, antico bastione del potere di Medivh, nella speranza di ritrovare oggetti e incantesimi in grado di volgere le sorti della battaglia in suo favore. Khadgar e un manipolo di eroi riuscirono a fermare questa minaccia, dando alle armate che ancora combattevano sulle Isole Disperse un prezioso vantaggio tattico per passare al contrattacco. Gli eroi, con l'aiuto della Prima Arcanista Thalyssra, Tyrande e Lady Liadrin, capeggiarono un'insurrezione contro la Gran Magistra Elisande, reggente dell'antica città di Suramar. Con la città finalmente liberata, gli eroi poterono cingere d'assedio la Rocca della Notte, ponendo fine al lungo regno di terrore di Gul'dan. E così, i campioni di Azeroth riuscirono a impossessarsi dell'Occhio di Aman’thul, e con esso del potere in grado di chiudere per sempre la Tomba di Sargeras.
Contenuti correlati
Trailer della patch